Siamo assolutamente convinti che le aziende di qualsiasi settore, per essere maggiormente competitive nel loro rispettivo mercato, dovrebbero implementare una rete interna più reattiva ed efficiente. Oggi è possibile farlo grazie alla tecnologie Cisco che propone l’evoluzione intelligente della rete stessa, ovvero un network basato sull’intento, che consideri il contesto in cui si trova, migliorando così la sicurezza a tutti i livelli, grazie ad un apprendimento continuo ed ottimizzato.

rete-intenti-cisco

I vantaggi di una Rete basata sugli intenti

La sfida principale che tutte le aziende incontrano è l’evoluzione della loro infrastruttura tecnologica a seconda dell’incremento del flusso di dati e dispositivi connessi alla rete aziendale. I report evidenziano che ad oggi circa il 95% delle implementazioni ai network vengono eseguite manualmente dal personale IT, gravando pesantemente sui costi di gestione e sulla possibilità di “falle” di sistema.

Automatizzare l’infrastruttura di rete è indispensabile per tenere il passo nel mondo digitale professionale, e la migliore strada percorribile è implementare un sistema che capisca come interagire con le esigenze dell’azienda. Le reti Cisco basate sugli intenti riducono la complessità, ottimizzano il network, e diminuiscono i costi relativi alla gestione.

Le reti tradizionali che vengono implementate nelle aziende non dispongono di un’automazione ottimizzata capillare, ma richiedono ancora un controllo manuale delle più importanti operazioni di gestione.

I vantaggi per le aziende che utilizzano network basati sugli intenti vengono generalmente suddivisi in quattro aree principali:

  • Velocità e agilità > La rete è in grado di rispondere rapidamente alle esigenze di un’azienda con un intervento manuale limitato.
  • Focus dell’IT sulla creazione di valore di business > La riduzione del tempo e degli sforzi richiesti per il mantenimento della rete si traduce nell’opportunità di avere più tempo da dedicare alle innovazioni di rete che forniscono un valore reale al business.
  • Riduzione dei rischi e conformità costante > Si riducono al minimo gli errori e diminuisce il tempo impiegato per la risoluzione dei problemi.
  • Automazione migliorata > Genera un rilevamento e un contenimento delle minacce più rapidi, conformità costante e una riduzione delle interruzioni dell’operatività causate da errori umani.

struttura-network-intenti

Come è strutturata una Rete intelligente

Perché una rete basata sugli intenti funzioni regolarmente, è necessario che alcuni elementi siano ottimizzati ed integrati, perché altrimenti, non è possibile far funzionare in maniera olistica e capillare l’intero sistema di networking.

  • Policy aziendale: crea e comprende le policy associate a identità, accesso, livelli dei servizi, sicurezza e conformità e le trasforma in requisiti di rete.
  • Automazione: automatizza il provisioning, la configurazione e la riparazione della rete completa in modo semplice, coordinato ed efficiente. Riduce i tempi di realizzazione e gli sforzi di configurazione.
  • Assurance: monitora, raccoglie, associa e presenta i dati di utenti, rete, dispositivi e applicazioni. Ricava informazioni aziendali e operative approfondite, che delineano il contesto e informano l’azienda e l’IT.
  • Sicurezza: integra la sicurezza in ogni aspetto della rete. Rileva rapidamente le minacce e applica le policy in tutta l’azienda e nella rete estesa, anche nel traffico criptato.
  • Infrastruttura di rete programmabile: offre una gamma di elementi di rete altamente sicuri, scalabili e programmabili, sia fisici che virtuali. Questi elementi connettono i dispositivi, trasportano i dati e abilitano gli elementi di policy, automazione, assurance e sicurezza descritti in precedenza.

Come implementare una rete basata sugli intenti nella tua azienda

La nostra azienda è partner ufficiale Cisco il che ci permette di integrare le sue soluzioni in maniera ottimizzata ed efficiente, attraverso una strategia pianificata e personalizzata in base alle esigenze dell’azienda e alle caratteristiche del suo mercato.

  • Una gestione coerente del provisioning della rete wireless e cablata e policy per unificare l’accesso e supportare la mobilità.
  • Una segmentazione della rete automatizzata e policy basate su gruppi per semplificare l’onboarding di nuovi dispositivi, come IoT, e per migliorare la sicurezza.
  • Informazioni contestuali per una rapida risoluzione dei problemi e la pianificazione della capacità.
  • Interfacce aperte e programmabili per l’integrazione con soluzioni di terze parti e per interagire appieno con il Cloud

Se desideri maggiori informazioni su come rendere intelligente anche la tua rete aziendale, contattaci liberamente perché è determinante capire al meglio la tua situazione attuale e trovare la soluzione migliore per l’implementazione.

contattaci-liberamente

Ricordi che il 25 maggio 2018 entrerà in vigore il GDPR?

Il GDPR è il nuovo regolamento europeo sulla sicurezza dei dati che dovrà necessariamente essere adottato da tutte le aziende.
Noi di Nethive ti possiamo aiutare con i requisiti richiesti e migliorare la sicurezza della tua infrastruttura tecnologica e ottimizzare le policy sulla privacy della tua azienda.
Richiedi informazioni liberamente al nostro Staff. Contatto 100% gratuito.